PRESO IL “MURDOCH” DELLA MARIJUANA

PRESO IL “MURDOCH” DELLA MARIJUANA

I CARABINIERI ARRESTANO RAPPRESENTANTE DI STUPEFACENTI

Era soprannominato il Murdoch della marijuana, per il suo fiuto per gli affari, Alessandro Rosso, rappresentante di stupefacenti, è stato comunque arrestato dai Carabinieri per detenzione di droga, insieme a suoi complici, durante un controllo a Leinì, nonostante uno stratagemma messo a punto per evitare i posti di blocco.

CON L’AIUTO DEI COMPLICI EVITAVA I POSTI DI BLOCCO

Alessandro Rosso, 47 anni,residente a Gassino, si faceva precedere dai complici in auto per essere avvisato di eventuali controlli, ma l’uomo è stato fermato alla guida della sua Fiat 500 con oltre tre chili di marijuana suddivisa in buste sottovuoto. Ognuna conteneva una diversa qualità della droga.

CARABINERI ARRESTANO TRE UOMINI PER DETENZIONE DI DROGA

Con lui sono stati arrestati Franco Dal Cero, 71 anni, pensionato di Alpignano, e Samuel Sandreatti, 40 anni, abitante a Montaldo Torinese.
A casa del rappresentate di marijuana, i militari hanno trovato 121 grammi di marijuana e 61 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per confezionamento stupefacente

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*