24 ore di controlli – 4 persone in manette e 1 denunciata a piede libero. Sequestrato oltre 1 kg di droga.

Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno eseguito approfonditi controlli nei territori compresi tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata che hanno portato all’arresto di 4 persone e alla denuncia a piede libero di un’altra.

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un 20enne del Gambia, senza occupazione e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, già noto ai militari per i suoi trascorsi negli ambienti della droga, è stato notato aggirarsi con fare sospetto in via di Tor Vergata ed è stato fermato per un controllo. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 10 panetti di hashish, per un peso complessivo di circa 956 g.  

Per lo stesso reato, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato altri due pusher, un 46enne e un 19enne, entrambi romani e con precedenti, sorpresi nelle piazze di spaccio di via dell’Archeologia con dosi di cocaina e eroina. Nelle loro tasche sono stati rinvenuti anche oltre 1.900 euro, ritenuti provento dello spaccio.

Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno anche denunciato un 64enne romano per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione in via Serradifalco, i militari hanno rinvenuto 27 piante di marijuana dell’altezza di circa un metro.

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato una 33enne, nata in provincia di Milano ma residente a Roma, in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 27 giugno 2017 dal Tribunale di Roma, dovendo espiare la pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio. L’arrestata, fermata dai Carabinieri nella sua abitazione in via Sellia, è stata portata in carcere a Rebibbia.