Addio a Gigi Simoni, indimenticabile allenatore dell’Inter

Lutto nel mondo del calcio. Questa mattina è morto Gigi Simoni, 81 anni, l’indimenticabile allenatore dell’Inter di Ronaldo e della prima coppa vinta nell’era Moratti, ma anche di molti altri club (Genoa, Brescia, Posa, Cremonese, Ancona).

Come tecnico, deteneva il record di squadre traghettate alla promozione dalla serie B alla serie A. Simoni era ricoverato dal giugno scorso all’ospedale Cisanello di Pisa, in seguito a un ictus.

Lasciato il mondo del calcio, aveva scelto di vivere a San Piero a Grado con la famiglia. Simoni era stato anche dirigente sportivo e calciatore con il ruolo centrocampista. Accanto al mister gentiluomo, la moglie Monica e il figlio Leonardo.