Antifascismo, Fratoianni: “Religione civile del Paese torni ad essere pratica quotidiana”

Antifascismo, Fratoianni:

(Agenzia Vista) Milano, 12 gennaio 2019
“Voglio dire come la penso: l’antifascismo è la vera e propria religione civile di questo Paese, è il suo atto costituente, che ha consentito a questo Paese di liberarsi dall’oppressione, di riconquistare la libertà e diritti agli italiani. L’antifascismo non deve essere ricordato, non deve essere commemorato. Deve essere una pratica quotidiana.” Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali a Sesto San Giovanni al presidio di protesta per la concessione di spazi comunali ad organizzazioni neofasciste. _Courtesy Facebook
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev