Avellino, esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio a Gesualdo

Nel pomeriggio del 14 marzo alle 15.41, i Vigili del Fuoco del Comando provinciale e del Distaccamento di Grottaminarda, sono intervenuti nel territorio del comune di Gesualdo, per l’esplosione avvenuta in un deposito lavorazione di fuochi d’artificio.

L’evento ha determinato la quasi completa distruzione dei volumi facenti parte dell’attività con proiezione di materiali, anche di notevoli dimensioni, a centinaia di metri di distanza e la rottura dei vetri di alcune abitazioni nonché il decesso del proprietario, unico presente al momento.

Gli operatori accorsi sul posto hanno estinto l’incendio successivo allo scoppio e messo in sicurezza i luoghi posti, successivament,e sotto sequestro dalla locale Procura della Repubblic