Coltivava canapa indiana tra gli agrumi

I Carabinieri di Palagonia hanno arrestato un 70enne del posto, già gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, poiché ritenuto responsabile di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari, coadiuvati dal personale dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori di Sicilia”, durante una battuta eseguita nelle campagne intorno a Palagonia, hanno sorpreso l’uomo intento ad annaffiare delle piante di canapa indiana, seminate e coltivate tra gli alberi di agrumi nel proprio fondo agricolo.

La droga, una ventina di piante di varia metratura, è stata sequestrata, mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.