Coronavirus: Irlanda, ministro negativo; fine della quarantena per il governo

Cessato allarme per il governo irlandese, negativo il tampone del ministro della Sanità Stephen Donnelly e immediata fine dell’auto-isolamento deciso ieri pomeriggio per l’intero governo di Michael Martin. “Abbiamo chiesto a tutti i ministri di evitare gli spostamenti in attesa del test”, ha spiegato il primo ministro. In serata l’esito, negativo, e “tutti i ministri e i deputati potranno riprendere normalmente il lavoro”, ha detto il vice primo ministro Leo Varadkar.

Ieri mattina il ministro della Sanità aveva partecipato alla riunione del governo. Nel primo pomeriggio ha accusato sintomi riconducibili al Covid-19 e la decisione era stata immediata: tutto il governo in isolamento e lavori parlamentari fermati per una settimana, concordato con il presidente del Parlamento Sean O Fearghai.