Dazi: Cina contro Usa, “bullismo commerciale, contraccheremo”

La Cina commenta con durezza l’entrata in vigore di dazi americani al 25% su oltre ottocento prodotti di importazioni cinese negli Usa per un valore complessivo di 34 miliardi di dollari. Gli Stati Uniti “hanno lanciato la più grande guerra commerciale della storia dell’economia” con l’entrata in vigore delle tariffe nei confronti della Cina, compiendo un atto di “bullismo commerciale”, ha affermato il ministero del Commercio di Pechino, in una nota diffusa ai media statali. La Cina, prosegue la nota, “non ha sparato il primo colpo” nella guerra commerciale con gli Stati Uniti, “ma per difendere i nostri interessi siamo costretti a un necessario contrattacco”.