“Dichiarazioni d’amore. Storie di un domatore di note”. Il nuovo spettacolo di Beppe Gambetta al Teatro Alessandrino

ALESSANDRIA- Il chitarrista di fama internazionale Beppe Gambetta il prossimo 13 aprile sarà al Teatro Alessandrino con “Dichiarazioni d’amore. Storie di un domatore di note” in cartellone per la stagione comunale realizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo. Lo spettacolo, diretto da Sergio Maifredi, è prodotto da Teatro Pubblico Ligure ed è basato sull’omonimo libro di Beppe Gambetta pubblicato lo scorso aprile. Ripropone le grandi infatuazioni per la bellezza dell’arte vissute dall’artista genovese nella sua vita di musicista indipendente. Un mondo variegato di storie e musica raccontato in sinergia con l’attore Andrea Nicolini, a sua volta compositore e musicista, partner dalla sensibilità perfetta per condurci in luoghi diversi e tempi lontani. Beppe Gambetta paragona il suo lavoro a quello del prestigiatore del circo di provincia che, oltre a far apparire il coniglio dal cilindro, strappa i biglietti all’ingresso, vende lo zucchero filato durante l’intervallo, nel primo tempo volteggia al trapezio, nel secondo è un perfetto domatore di coccodrilli. Le storie raccontate sono quelle di un domatore di note che vende musica anziché zucchero filato, sicuramente anche un po’ clown, sempre in movimento facendo salti mortali dietro a mille occupazioni, attento ai morsi dei coccodrilli tra le dinamiche del mondo musicale che cambia continuamente. L’energia per andare avanti proviene proprio dall’arte e dalla bellezza che illuminano il corso della vita: dichiarazioni d’amore per la chitarra acustica, per il viaggio, per i padri della musica, per le culture altre, per la canzone d’autore, per l’energia emanata dal pubblico, per la composizione, per la bellezza che ci viene dal passato, per le atmosfere dei festival, per gli amici che l’arte ti regala, per l’insegnamento e per coloro da cui si impara, per il silenzio della notte, per la propria città, per il soffritto di aglio, cipolla, porcini e prezzemolo… Ogni dichiarazione d’amore ha una sua storia da ripercorrere e una sua musica da evocare, un percorso che dai vicoli di Genova porta alle pianure del Midwest americano, dalle strade della Boca ai sobborghi di Sidney, passa oltre la cortina di ferro e arriva nel backstage di Fabrizio De André, fino alle dune di Sand Creek.

Il prezzo del biglietto intero è di 17 euro. È possibile acquistare il biglietto il giorno dello spettacolo dalle ore 17 oppure on line su www.teatroalessandrino.it e su www.ticketone.it.

Per ulteriori informazioni: tel. 0131 252644