DOMENICA “CON BOMBA” A TORINO: IL VIDEORACCONTO

DOMENICA “CON BOMBA” A TORINO: IL VIDEORACCONTO

Torino – E’ stato disinnescato l’ordigno bellico della seconda guerra mondiale riaffiorato nei giorni scorsi in via Nizza durante lavori di scavo nei pressi di Eataly

A mettere in sicurezza la bomba, che aveva all’interno 130 chili di esplosivo, gli artificieri del 32esimo Reggimento genio guastatori dell’Esercito.

Off limits ed evacuata fino alle 14,30 la zona compresa tra via Nizza, via Garessio, via Genova e corso Spezia. Sospese le erogazioni del gas e dell’energia elettrica; bloccate anche la circolazione ferroviaria e il traffico aereo.

Una giornata da sfollati per oltre duemila torinesi. In molto hanno trovato rifugio da parenti e amici, mentre una parte, circa 200 persone per la maggior parte anziani, sono state ospitate al centro di accoglienza allestito al Palavela, dove i volontari della Croce Rossa, Croce Verde, Associazione Carabinieri e Protezione Civile hanno servito il pranzo.

Riviviamo la giornata con le voci dei residenti del Lingotto che loro malgrado hanno vissuto una domenica decisamente insolita

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*