Droga: 600 “bolli” Lsd in casa, arrestato nel Vicentino

(ANSA) – VICENZA, 11 LUG – E’ accusato del reato di detenzione e produzione di stupefacenti un giovane di 21 anni, M.A., arrestato nella tarda serata di ieri a Marostica (Vicenza) dai carabinieri della locale stazione. I militari hanno fermato una Volkswagen Golf con a bordo due ragazzi, con il passeggero che ha subito mostrato segni di nervosismo. La perquisizione nei suoi confronti ha portato alla scoperta di cinque “francobolli” di Lsd e tre involucri contenenti un altro allucinogeno, la dimetiltriptammina (Dmt). I militari hanno proceduto all’immediata perquisizione a casa del ventunenne, dove sono stati trovati quasi 600 francobolli di Lsd, del valore di oltre 6.000 euro al dettaglio, 10 grammi di Dmt, 5 di funghi allucinogeni, 12 di hascisc e 3 di marijuana, oltre ad acidi, solventi e materiale per il confezionamento. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. (ANSA).