Droga: pusher filippino arrestato, aveva 200 dosi di shaboo

(ANSA) – MILANO, 05 FEB – Un filippino di 49 anni è stato
arrestato dai carabinieri, a San Giuliano Milanese (Milano), per
spaccio e detenzione di 200 dosi di shaboo, la metanfetamina che
ha effetti dieci volte più potenti della cocaina. Alle 17 di
ieri i militari della compagnia di San Donato Milanese,
competenti in quell’area, hanno notato due filippini in via
Emilia mentre si scambiavano qualcosa. Una volta fermati hanno
scoperto che il 49enne era il pusher che aveva appena consegnato
una dose a un connazionale di 39 anni.
Lo spacciatore aveva altre 15 dosi in tasca e durante la
perquisizione del suo appartamento, poco distante, sono emersi
circa 22 grammi in totale di shaboo. Una quantità sufficiente
per confezionare 200 dosi.
In casa aveva anche 3.810 euro in contanti. (ANSA).