EGITTO VERSO COOPERAZIONE CON CINA PER AUTO ELETTRICHE

Hisham Tawfik, Ministro dell’Ente Pubblico dell’Egitto, ha dichiarato che l’Egitto sta cercando di collaborare con la Cina per la produzione di auto elettriche, sfruttando l’esperienza della Cina e i suoi progressi tecnologici nel settore.

Il ministero di Tawfik vuole collaborare con una società cinese per costruire la prima fabbrica egiziana di auto elettriche sui terreni della Al-Nasr Automobile Company, ha detto durante un incontro con l’ambasciatore cinese in Egitto Liao Li Qiang e il consigliere commerciale ministeriale cinese Han Bing lunedì.

L’Egitto ha un buon potenziale per approfondire questo settore per saziare il mercato interno ed esportare nel mercato globale, beneficiando degli accordi firmati con altri paesi in questo settore.

Il ministro ha parlato durante i preparativi per la sua visita programmata in Cina a settembre. Coordinandosi con l’ambasciata egiziana in Cina, Tawfik incontrerà rappresentanti della China Autos Manufacturing Union e un certo numero di aziende produttrici di auto elettriche per rimanere al passo con gli sviluppi del settore ed esplorare la possibilità di collaborazione.

Nel frattempo, l’ambasciatore cinese in Egitto Liao Li Qiang ha promesso pieno sostegno e cooperazione con il ministero egiziano delle imprese pubbliche, elogiando i progressi nelle relazioni tra i due paesi.

(ITALPRESS/MNA)