F1: GP Gran Bretagna, vince la  Ferrari di Vettel

Vittoria della Ferrari di Sebastian Vettel nel Gp in Gran Bretagna. Il pilota tedesco si è imposto sulla Mercedes di Lewis Hamilton, il finlandese Kimi Raikkonen (Ferrari), completa il podio

Brinda la Ferrari, scrive Repubblica, che non solo passa indenne quello che era ritenuto un circuito ostico, Silverstone, ma incrementa anche il vantaggio in classifica. A Silverstone l’uno-due iniziale avrebbe potuto mettere al tappeto Lewis Hamilton che prima è partito male e si è fatto infilare da Vettel e poi alla prima curva è stato centrato da Raikkonen. Gomma sinistra del finlandese contro la destra posteriore del britannico che finisce fuori pista, e buon diciottesimo: ultimo.

La fortezza di Silverstone, quella a cui Lewis Hamilton teneva di più, scrive la Gazzetta, è caduta. La conquista della Gran Bretagna in passato era riuscita a Vettel solo nel 2009 quando era ancora una giovane promessa alla Red Bull e ora porta il vantaggio su Hamilton a quota 8. Anche la Ferrari grazie al terzo posto di Raikkonen rafforza la leadership nei costruttori (+20 sui rivali) al termine di una gara intensa che il tedesco ha riacchiappato a meno di 30 km dalla bandiera a scacchi quando con una manovra da brivido ha scavalcato Bottas alla staccata della Brooksland sfruttando il vantaggio di una gomma più fresca.