FIRENZE: RUBA DAL FURGONE PORTAFOGLI DI UN OPERAIO, ARRESTATO

Firenze, 12 lug. – (AdnKronos) – Ruba dal furgone di una ditta edile il portafogli di uno degli operai in quel momento al lavoro: arrestato dai carabinieri per furto aggravato un fiorentino di 56 anni, pregiudicato, residente a Sesto Fiorentino. Una pattuglia dell’Arma è stata fermata in via Cisalpino a Firenze da due operai che stavano discutendo animatamente con un uomo. Subito è stato riferito che il 56enne si era appena reso responsabile del furto del portafoglio di uno di loro all’interno del furgone della loro ditta. Quando ha visto gli operai scendere dal mezzo per entrare in un palazzo dove stavano svolgendo dei lavori edili, il ladro ne ha immediatamente approfittato per aprire il veicolo e rovistare all’interno. Il furto non è sfuggito ad un altro operaio che si trovava alla finestra dell’immobile. Immediatamente ha avvisato i due colleghi che, ritornati al furgone, hanno bloccato il ladro che nel frattempo aveva buttato per terra il portafoglio. Il proprietario, un romeno 23enne, si è reso conto che dall’interno mancavano 15 euro e quindi ne ha preteso la restituzione. Proprio in quel momento è passata una pattuglia del nucleo radiomobile che ha perquisito il ladro trovandogli i 15 euro nelle tasche dei pantaloni, che sono stati restituiti al proprietario. Il 56enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, secondo quanto disposto dal pm di turno, e nella mattinata di domani verrà giudicato con rito direttissimo. (Red-Xio/AdnKronos)