In una cittadina industriale del Galles è spuntata un’opera di Banksy

La firma è la sua. Non che ci fossero dubbi – lo stile è inconfondibile anche se imitato a ogni latitudine – ma è stato lo stesso Banksy a voler certificare che il murale comparso sul muro di una rimessa nella città siderurgica di Port Talbot, del sud del Galles, è opera sua.

Un’opera particolare, che acquisisce il proprio significato solo se osservata da una particolare angolazione. Il murale è stato realizzato a un incrocio, su due pareti perpendicolari: su un angolo, mostra un bambino con berretto e slitta che in apparenza di gode una nevicata cercando di catturare i fiocchi sulla lingua. Ma dall’altro diventa chiaro che ciò che sta realmente cadendo sul bambino è cenere che fluttua da un bidone in fiamme.

Foto dell’opera sono sul sito di Banksy e sul suo account Instagram dove sono accompagnate dalla canzone di Natale ‘Little Snowflake’.