La Juventus ha spiegato perché avrà per la prima volta una maglia assai diversa

La nuova maglia della Juventus non avrà più le strisce bianche e nere verticali, ma mantiene l’alternanza dei colori con un tocco di rosa. Sul sito della società si parla di questa “scelta coraggiosa” che “rompe gli schemi senza dimenticare l’eredita’ del passato”.

“Per la prima volta”, si legge nella nota di lancio, “la divisa bianconera è divisa in sole due parti: ovviamente, una bianca e una nera. Ma insieme ai colori iconici del Club, c’è anche un inatteso rosa: è quello presente al centro, proprio fra il bianco e il nero. Il primo colore della storia Juventina (il rosa) insieme a quelli che ne hanno costruito la gloria”.

Per la società questa maglia “è più di una maglia: è un invito ai fans ad abbracciare un pensiero nuovo. Diverso. Ma sempre, profondamente, juventino”.