La scienza di Piero

Passione, informazione, curiosità. Questi alcuni degli ingredienti indispensabili per una comunicazione efficace, secondo il giornalista e presentatore tv che ha collezionato negli anni 10 lauree honoris causa, 39 libri pubblicati, 7 telegatti di cui uno alla carriera… e che ha persino un disco al pianoforte in cantiere.

“La noia è il peggior nemico della cultura”, ha confidato in una intervista a Eniday.

Bizzarro, per un uomo – classe 1928 – che non si è mai adeguato ad abbassare il livello e il taglio degli argomenti trattati, in un’epoca che sembrerebbe disincentivare l’abitudine dell’approfondimento.

È possibile intrattenere e coinvolgere il grande pubblico in quella che lo stesso Angela definisce come “il piacere più grande che ci sia”: la conoscenza? I numeri (e l’affetto di chi lo incontra e lo segue) direbbero di sì.