LATITANTI EVASI DALLE VALLETTE ARRESTATI A LA SPEZIA

LATITANTI EVASI DALLE VALLETTE ARRESTATI A LA SPEZIA

Nicola Di Comite, 55 anni di Taranto e Salvatore Massaro, 50 anni di Brindisi, ex collaboratori di giustizia e, secondo la polizia, affiliati alla Sacra Corona Unita, entrambi latitanti da alcuni giorni, sono stati rintracciati e arrestati in un appartamento di Riccò del Golfo (La Spezia). I due, uno in cella per omicidio, associazione a delinquere di stampo mafioso e rapina aggravata e l’altro per rapina, traffico di stupefacenti e alcune evasioni, non avevano fatto rientro da un permesso premio nel carcere delle Vallette di Torino. Di Comite e Massaro, che si trovavano nella stessa sezione del carcere delle Vallette e che avevano ottenuto il permesso premio nello stesso periodo, avrebbero entrambi finito di scontare la pena nel 2020.

L’articolo LATITANTI EVASI DALLE VALLETTE ARRESTATI A LA SPEZIA proviene da Benvenuti su Rete 7.