MALAGO’ INSIGNITO DEL “NICK D’ONORE” 2019

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha ricevuto questa mattina il “Nick d’Onore 2019”, il più importante riconoscimento della Federazione Italiana Squash che viene assegnato ogni anno a persone o soggetti che abbiano operato e si siano distinti, in modo straordinario, a favore dello squash o dello sport in generale. “Siamo onorati di consegnarti questo premio – ha dichiarato il presidente della Figs Piero Bartoletti durante la cerimonia di premiazione, nella Sala Giunta di Palazzo H, al Foro Italico – Noi siamo una piccola federazione, impegnata ogni giorno nel lavoro, ma questo non ci vieta di guardare il panorama dello sport italiano e con il ‘Nick d’Onore’ vogliamo premiare tutto il percorso della tua presidenza al Coni, dal 2013 in avanti, per l’apporto che hai dato al mondo dello sport italiano. Ti abbiamo scelto un anno fa, prima dei fatti degli ultimi mesi, e quanto accaduto di recente ha confermato che la nostra decisione era stata giusta”. Malagò è stato scelto dalla Federsquash perché, “con capacità e intelligenza, unite a cortesia e signorilità, ha gestito e continua a gestire, anche nelle situazioni più complicate, il Coni e le federazioni sportive nazionali, disponibile e attento anche alle esigenze minime dello sport italiano – si legge nelle motivazioni – Nel corso del suo mandato non si è mai sottratto alle proprie responsabilità, attuando con indiscutibile coerenza il rinnovamento dell’organizzazione sportiva italiana. Lo sport  italiano si è, con lui e grazie a lui, rinnovato profondamente e, tramite lui, ha acquistato una eccellente credibilità internazionale”. “Per me sei un amico, il nostro è un rapporto importante, sei una persona seria, non menti e cerchi sempre di rispettare gli impegni – ha rimarcato l’ex presidente della Fisg Siro Zanella – Ti ho conosciuto in una situazione abbastanza complicata per noi: il tuo lavoro è stato difficile ma produttivo, hai dato nuova immagine allo sport italiano”. “Grazie per questo riconoscimento, è voluto e da me davvero apprezzato – ha dichiarato Malagò – Sono contento per le parole che mi avete riservato: contate sempre su di me”.