MALTA, BASSO RISCHIO RICICLAGGIO DENARO

L’Istituto di Basilea per la Governance ha pubblicato il Basel AML Index, che misura il rischio di riciclaggio di denaro e finanziamento al terrorismo paese per paese, elaborando una serie di dati pubblicati da diverse istituzioni, tra cui Transparency International, la Banca Mondiale e il World Economic Forum.

L’indice colloca Malta tra i paesi dove il rischio di riciclaggio di denaro e di finanziamento al terrorismo è minore, precisamente al tredicesimo posto. La speciale classifica è guidata dall’Estonia, seguita da Finlandia e Nuova Zelanda.

L’istituto elabora l’indice tenendo conto di 15 indicatori, tra cui livello di corruzione, standard adottati dal sistema finanziario, applicazione dello stato di diritto ed apertura politica. Un punteggio inferiore a 5 indica un basso livello di esposizione a riciclaggio e finanziamento al terrorismo.

E’ interessante notare come importanti paesi europei, quali Germania, Italia, Francia ed il Regno Unito, abbiano ottenuto punteggi inferiori rispetto a quello dello stato-arcipelago, che ha ottenuto 3,94 come indice AML.

 

Tra i paesi europei in cui il rischio è maggiore, vi sono Cipro (5,01), Italia (4.99), Ungheria (4,90), Lettonia (4,89) e Paesi Bassi (4,86).

In generale, un lento miglioramento emerge a livello mondiale. Solo il 27% dei paesi ha migliorato il proprio punteggio di oltre 0,1 punti, mentre un solo paese (Tajikistan) ha registrato un miglioramento di oltre 1 punto. Inoltre, 16 stati sui 125 analizzati presentano un trend negativo, un dato preoccupante in ottica futura. Un altro dato poco confortante è che il 60% dei paesi continuano a essere considerati a rischio, in quanto hanno ottenuto punteggi uguali o superiori a 5.

I cinque paesi col maggior miglioramento rispetto all’anno scorso sono stati il già menzionato Tajikistan (da 8.30 a 6.28), la Cambogia (da 7.48 a 6.63), l’Egitto (da 5.35 a 4.55), Indonesia (da 5.73 a 5.13) e il Portogallo (da 4.66 a 4.10). 

Tra i paesi che hanno registrato i maggiori peggioramenti, figurano Colombia (-1.41), Lettonia (-0.91), Finlandia (-0.60), Cina (-0.57) e Lituania (-0.43). Bisogna comunque sottolineare che Finlandia e Lituania restano comunque tra i paesi con i punteggi migliori ion assoluto.

Mozambico, Laos, entrambi con punteggi superiori a 8, figurano agli ultimi posti della graduatoria.

L’Istituto di governance di Basilea, un Istituto associato dell’Università di Basilea, è una fondazione svizzera senza scopo di lucro dedicata a collaborare con partner pubblici e privati in tutto il mondo per prevenire e combattere la corruzione.