MALTEMPO ITALIA: allerta gialla su otto Regioni. Ecco dove provincia per provincia

MALTEMPO ITALIA – Allerta gialla oggi, mercoledì 30 maggio, su 8 regioni. Consulta il bollettino per conoscere il livello e le zone d’allerta sul tuo territorio.


MALTEMPO ITALIA ORE 12:00: piogge e temporali anche intensi e localmente accompagnati da grandine sulla Toscana, sull’Umbria, sulle Marche centro-meridionali, sull’Abruzzo, sul Lazio settentrionale, sul Molise orientale, sulla Puglia, sull’Emilia Romagna occidentale e sud-orientale, sul Piemonte, sulla Valle d’Aosta centro-meridionale e sulla Lombardia sud-occidentale. Qualche nevicata sulle Alpi occidentali a quote molto elevate.

 

IL BOLLETTINO DI CRITICITÀ NAZIONALE-ALLERTA emesso dalla PROTEZIONE VICILE

 

Il CENTRO FUNZIONALE CENTRALE, assunte le criticità comunicate dai Centri Funzionali Decentrati di tutte le Regioni e Province autonome

 

Per la giornata di oggi, Mercoledì 30 maggio 2018:
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:

Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere

Marche: Marc-3, Marc-5, Marc-6, Marc-2, Marc-1, Marc-4

Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro

Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca

Umbria: Medio Tevere, Chiani – Paglia, Alto Tevere, Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiascio – Topino

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:

Abruzzo: Marsica, Bacino dell’Aterno, Bacino Alto del Sangro
Piemonte: Pianura Cuneese, Valli Varaita, Maira e Stura, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline

Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca

Veneto: Alto Piave

Per le Regioni Abruzzo, Sardegna e Piemonte e per la Provincia Autonoma di Bolzano il bollettino riguarda solo la valutazione del rischio idrogeologico e idraulico, non essendo ancora il rischio temporali oggetto di valutazione secondo le Indicazioni Operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 10 febbraio 2016.

Regione Veneto: L’ordinaria criticità (allerta gialla) per rischio idrogelogico nella zona Vene-A è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo oggetto di monitoraggio da parte degli uffici della Regione del Veneto – Direzione Protezione Civile e Polizia Locale.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*