MAMMA CORAGGIO FA ARRESTARE FIGLIO RAPINATORE

La denuncia è partita da una mamma stanca della vita da sbandato del figlio, che nonostante fosse ai domiciliari, scappava di casa per continuare a commettere furti. I carabinieri così hanno arrestato Luigi Galantucci, 21 anni, e il suo complice Angelo Furnò, 35 anni, per rapine a banche, supermercati e centri scommesse. Secondo gli investigatori, i due sono responsabili di sedici assalti con pistole e coltelli commessi tra febbraio e novembre a Torino e Venaria.
Galantucci era ai domiciliari, ma usciva per commettere i colpi. La mamma, che aveva garantito per lui, si è rivolta ai militari

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*