METEO CALABRIA – Fiocchi di NEVE a COSENZA. FREDDO e TEMPORALI anche nelle prossime ore.


AGGIORNAMENTO GIOVEDI’ ORE 9.00. Maltempo ancora in azione tra la notte e il mattino su tutta la regione Calabria. Stamattina fiocchi di neve hanno imbiancato anche la città di Cosenza e la vicina Rende, pioggia mista a neve anche a Castrovillari;  imbiancato gran parte del cosentino oltre i 400 metri, con accumuli che superano i 10 cm sulla Sila oltre i 700-800 metri. Altri temporali stanno interessando l’alto litorale tirrenico, dove si segnalano anche venti forti e mareggiate. Scuole chiuse, stamane, a Cosenza e Rende a causa della neve. I sindaci delle due citta’ hanno disposto la sospensione delle lezioni per evitare disagi. Nel corso delle prossime ore sono attese nuove precipitazioni soprattutto sulla parte centro-settentrionale seppur con quota neve in rialzo.

ANCORA MALTEMPO IN CALABRIA – E’ tornato il maltempo sulla Calabria ad opera di una perturbazione che porterà altre piogge, rovesci, temporali ma anche nevicate fino a quote basse nelle prossime ore. L’afflusso delle correnti di natura artica non accenna a diminuire sulle nostre regioni meridionali e su quelle del medio adriatico, vero bersaglio delle perturbazioni provenienti dal Nord Europa. Già nelle ultime ore fenomeni intensi hanno riguardato il cosentino con accumuli anche superiori ai 60-70mm sul lato tirrenico. La neve cade su Sila e Pollino sopra i 1200m.

TORNA IL FREDDO, TANTA NEVE ATTESE SULLA SILA – Dopo una relativa tregua, tra la sera e notte su giovedì arriverà un nuovo sistema nuvoloso che porterà altri fenomeni in particolare sul comparto centro settentrionale della Calabria dove potranno assumere carattere di temporale. L’aria fredda, richiamata dal passaggio di un minimo di bassa pressione in avvicinamento dal tirreno, abbasserà la quota neve verso i 600-800m ma fino in collina sul cosentino. Non è da escludersi entro la mattinata di giovedì anche una imbiancata a Cosenza; questa previsione però dipenderà molto dalla posizione proprio del vortice di bassa pressione e risulta ancora piuttosto incerta. Tanta neve è attesa su Sila, Reventino, Pollino con accumuli che, a fine periodo, potrebbero essere superiori ai 50-60cm sopra i 1500m. Nevicherà a Gambarie d’Aspromonte. Le temperature subiranno un calo dopo il temporaneo rialzo delle ultime ore. Lo spostamento della perturbazione innescherà anche un rinforzo della ventilazione di Tramontana e Maestrale. L’apice del freddo verrà raggiunto di questa fase nella giornata di venerdì quando i residui fenomeni lasceranno spazio ad una tregua. Qui tutti i dettagli sul METEO IN CALABRIA

© 3B Meteo