METEO, CALDO NELLA NORMA nei prossimi giorni, le TEMPERATURE previste

SITUAZIONE. Passato il fronte freddo che ha coinvolto buona parte d’Italia sul finire della settimana l’alta pressione delle Azzorre torna a rinforzare e già dall’inizio della nuova settimana si estenderà verso l’Europa centrale e l’Italia. Il tempo diverrà quindi più stabile ma le temperature subiranno ancora una lieve flessione al Sud Italia, anch’esso raggiunto dai refoli freschi legati ai residui del fronte. Poi da martedì l’anticiclone favorirà un lieve recupero dei valori termici, ma verrà a mancare il supporto rovente subtropicale, impedendo così alle temperature di salire in modo eccessivo nei giorni successivi. Si andrà avanti così fin verso la metà della settimana, con caldo normale e senza fastidiosi picchi di calore. Poi, da mercoledì, l’alta pressione sembrerebbe cedere parzialmente sotto la spinta di un fronte freddo in discesa dal Nord Europa che riporterà una certa instabilità su parte del Centro-Nord, seguito da un nuovo abbassamento delle temperature. Vediamo nel dettaglio:

METEO TEMPERATURE LUNEDÌ. L’aria più fresca giunta nel weekend raggiungerà anche le regioni meridionali dove darà luogo ad un certo calo termico, mentre le temperature si manterranno pressoché stabili altrove con i valori più alti che si raggiungeranno sulle zone interne delle regioni tirreniche e delle isole maggiori con punte di 32/34°C.

METEO TEMPERATURE MARTEDÌ. Aumenteranno leggermente le temperature sulle regioni peninsulari, mentre subiranno un certo calo su quelle insulari a causa di una maggior presenza di nuvolosità diurna sulle zone interne, accompagnata anche da qualche temporale. I valori più alti si raggiungeranno sulle pianure di Toscana, alto Lazio e sul Materano, con massime fin verso i 32°C.

METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Ancora qualche grado in più rispetto alle 24 ore precedenti, soprattutto sulle regioni meridionali, Qui si potranno raggiungere anche valori di 32/33° su Salento e Materano, 33/35°C sul Tavoliere delle Puglie.

TENDENZA SUCCESSIVA. Nella seconda parte della settimana sembrerebbe aprirsi un canale di correnti più fresche settentrionali, anche a tratti instabili, con tendenza a graduale calo delle temperature dapprima al Nord, poi anche al Centro-Sud.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l’apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l’andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

© 3B Meteo