Meteo SICILIA. Irrompe il FREDDO : venti forti, PIOGGE sparse e NEVE anche a bassa quota. Le previsioni


SITUAZIONE IN DIRETTA: ROVESCI A PALERMO, NEVE SUI NEBRODI – Una profonda circolazione depressionaria interessa le regioni meridionali e tende lentamente a traslare verso levante. Al suo seguito affluisce aria fredda di origine artica marittima, foriera di condizioni di spiccata instabilità. Risveglio uggioso e piuttosto ventoso in Sicilia con piogge più frequenti lungo la fascia tirrenica: sospinti dalle correnti occidentali, rovesci e temporali raggiungono ad intermittenza le province di Trapani, Palermo e Messina, apportando anche qualche grandinata. Quota neve in rapido calo sulla dorsale settentrionale, con fiocchi fino ai 600 metri su alcuni comuni dei Nebrodi. Fenomeni più sporadici in un contesto di variabilità su agrigentino, nisseno, ennese, ragusano e catanese occidentale, scarsi o del tutto assenti sull’area ionica. Protagonista anche il vento: le raffiche di Ponente superano i 50 km/h in numerose località e determinano mareggiate sui litorali esposti del Tirreno occidentale e del Canale di Sicilia.

IL CLOU DEL FREDDO DALLA SERATA DELL’11 – Nelle prossime 24 ore le precipitazioni diverranno più occasionali e relegate essenzialmente lungo la fascia settentrionale della regione. La seconda irruzione d’aria fredda della stagione, non equiparabile per effetti ed intensità a quella di inizio mese, raggiungerà l’apice tra la serata di venerdì e la mattinata di sabato 12. In questo frangente le temperature registreranno un’ulteriore lieve diminuzione sotto una vivace ventilazione di Tramontana, con residui rovesci a carattere intermittente su trapanese, palermitano e messinese: occasione per qualche nevicata fino a quote collinari sui comuni delle Madonie e dei Nebrodi, sui Sicani, sulla dorsale dei Peloritani e più sporadicamente sul versante settentrionale dell’Etna. Tempo più stabile, asciutto e soleggiato sul settore ionico e sulle province meridionali. Seguirà una fase più mite a partire dal 13 gennaio.

Maggiori dettagli nella sezione METEO SICILIA e sull’app gratuita di 3Bmeteo.

© 3B Meteo