Meteo SICILIA – Nuova irruzione artica in arrivo: FREDDO, PIOGGE sparse e NEVE anche a bassa quota

SITUAZIONE – L’approfondimento di una circolazione depressionaria sulle regioni meridionali italiane, legata all’ingresso di una nuova saccatura di origine artica sul bacino centrale del Mediterraneo, rinnova condizioni di diffusa instabilità atmosferica in Sicilia. In presenza di un flusso umido dai quadranti occidentali, responsabile di burrasche a largo del Tirreno e sul Canale di Sicilia, dalla serata di ieri l’Isola viene raggiunta da nuvolosità più consistente su trapanese, agrigentino, basso nisseno e ragusano, dove si registrano fino ai 15-25 mm di pioggia giornalieri. I venti di Ponente, a tratti forti, giungono relativamente più miti e secchi sulle aree sudorientali della regione, con massime di 13-15°C tra la Piana di Catania e il siracusano. 

PIOGGE SPARSE E QUALCHE NEVICATA SUI COMPRENSORI MONTUOSI  – Con la progressiva traslazione del vortice di bassa pressione dal Tirreno al basso Adriatico, correnti via via più fredde raggiungeranno la Sicilia nella giornata di giovedì 10, apportando un sensibile calo delle temperature. La copertura nuvolosa continuerà a mantenersi più compatta sui settori centro-occidentali della regione e sulla fascia tirrenica nella prima parte del giorno, con piogge di debole o moderata entità tra le province di Trapani, Palermo, Messina e Agrigento. Fenomeni più blandi e sporadici su nisseno, ennese, ragusano e catanese occidentale, scarsi o del tutto assenti sull’area ionica. Quota neve in calo sulla dorsale settentrionale fino a 600/700 metri.

IL CLOU DEL FREDDO TRA L’11 E IL 12GENNAIO – La seconda irruzione d’aria fredda della stagione, non equiparabile per effetti ed intensità a quella di inizio mese, raggiungerà l’apice tra la serata di venerdì e la mattinata di sabato 12. Le temperature registreranno un’ulteriore lieve diminuzione sotto una vivace ventilazione di Tramontana, con residui rovesci tra le province di Trapani, Palermo e Messina: occasione per qualche nevicata fino a quote collinari sui centri delle Madonie e dei Nebrodi, sui Sicani, sulla dorsale peloritana e più sporadicamente sul versante settentrionale dell’Etna. Tempo più stabile, asciutto e soleggiato sul settore ionico e sulle province meridionali.

Tutti i dettagli nella nostra sezione METEO SICILIA.

© 3B Meteo