MORTE ANASTASI, SARRI “UN GRANDE UOMO, CHI L’HA CONOSCIUTO LO SA”

Anastasi “è stato un giocatore importantissimo per la Juventus e per tutto il calcio italiano”. Maurizio Sarri ha aperto con un “omaggio” all’attaccante bianconero degli anni ’70 morto ieri, la conferenza stampa della vigilia di Juve-Parma.

“Una delle prime partite che ho visto da bambino – ha ricordato il tecnico bianconero – è stata la finale degli Europei del ’68 nella quale Anastasi è stato un protagonista. Un grande giocatore e un grande uomo”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*