Nigeria: auto su folla in processione per Pasqua, 10 morti e 30 bimbi feriti

Dieci persone sono morte e 30 bambini sono rimasti feriti dopo che una macchina si è lanciata su una processione per Pasqua a Gombe, nel nord-est della Nigeria. L’uomo alla guida, un poliziotto fuori servizio, è stato aggredito e ucciso dalla folla inferocita.

Secondo alcuni testimoni, l’agente, che non era in divisa, ha lanciato deliberatamente la macchina sulle persone dopo aver avuto una discussione con coloro che partecipavano alla processione, bloccando la strada. “L’automobilista ha avuto una discussione accesa con i bambini prima che questi lo facessero passare, ma lui, in un impeto di rabbia, ha fatto inversione e si è lanciato su di loro”, ha riferito Isaac Kwadang, precisando che l’uomo “l’ha fatto apposta”.

Nel dicembre 2016 almeno 13 alunni musulmani sono stati investiti e uccisi da un autobus che si era lanciato su una processione che celebrava il compleanno del profeta Maometto a 20 chilometri di Gombe.