Rapina in banca nel Modenese, fermato a Milano

(ANSA) – MODENA, 12 FEB – È stato sottoposto al provvedimento
di fermo di polizia giudiziaria, una volta rintracciato a Milano
dai carabinieri, l’uomo che ieri mattina ha rapinato una banca a
Bastiglia, in provincia di Modena. Era entrato nella filiale col
volto travisato da una cuffia e dalla sciarpa e ha puntato un
coltello da cucina contro le cassiere; una volta presi 1.600
euro in contanti, si è allontanato a piedi, non prima di aver
tentato di prendere l’auto a una donna che stava parcheggiando,
ma quest’ultima si è messa a urlare ed è riuscita non subire la
rapina.
I carabinieri modenesi sono risaliti a un 59enne lombardo,
senza fissa dimora, che vive nel Modenese. Pregiudicato, il
presunto rapinatore è stato fermato a Milano in piazza Cimitero
Monumentale, mentre era a bordo dell’auto di un suo parente, che
era con lui. All’interno del veicolo sono stati trovati i soldi
rapinati nella banca di Bastiglia e tra queste c’erano delle
mazzette ‘sentinella’, che lo hanno incastrato. (ANSA).