Rapine in villa: colpo nel Pavese, presi tre della banda

(ANSA) – PAVIA, 6 DIC – I carabinieri di Pavia hanno
identificato i componenti della banda che circa due anni fa, la
notte del 3 novembre 2016, aveva rapinato due anziani coniugi in
una villetta di Filighera, nel Pavese. I tre sono stati bloccati
in Romania. L’abitazione presa di mira si trova in aperta
campagna: i banditi, armati di pistola, avevano minacciato la
coppia, sottoponendo marito e moglie a maltrattamenti e fuggendo
poi con un bottino complessivo di 30mila euro tra denaro e
gioielli.
A mettere a segno il colpo, come è emerso dalle indagini
condotte dai militari, sono stati cinque romeni, di età compresa
tra i 20 e i 41 anni. Due di loro erano già stati fermati
quest’anno e condannati a 3 anni di reclusione. Gli altri tre
sono stati arrestati grazie anche alla collaborazione con la
polizia romena e all’attivazione del mandato di arresto europeo.
I tre sono stati fermati in Romania mentre stavano per fare
ritorno in Italia. Dovranno rispondere anche di altri reati, tra
cui furti commessi in una farmacia e in un distributore di
carburanti, oltre alla ricettazione di vari veicoli di
provenienza illecita. (ANSA).