ROGHI AI CAMPI ROM, SCATTA LA RIVOLTA DEI RESIDENTI

Notte di tensione in corso Vercelli, nella zona nord della periferia di Torino. Un gruppo di residenti è sceso in piazza per protestare contro i continui incendi che vengono appiccati all’interno dei campi rom della ziona. “Siamo esasperati, ci ammaliamo tutti”. Sono state queste alcune delle parole dette dagli abitanti del quartiere. Per tutta risposta, i residenti nei campi hanno dato fuoco a masserizie accatastate in alcune buche all’interno dei campi di via Germagnano, via Reiss Romoli e strada dell’Aeroporto, sviluppando come sempre una nube acre sull’area. Il livello di esasperazione si è ulteriormente innalzato; sul posto è dovuto intervenire un massiccio numero di poliziotti, mentre i vigili del fuoco hanno dovuto domare, con non poca difficolta’, le fiamme.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*