“Scherma senza limiti”, Palazzo Altemps apre le porte agli studenti disabili. Ad accoglierli, anche Carlo Verdone

Cento studenti dell’Istituto Agrario Emilio Sereni, che partecipano ai corsi di scherma per allievi disabili tenuti a scuola dall’Accademia Musumeci Greco nell’ambito del progetto Scherma Senza Limiti, sono stati portati in visita a Palazzo Altemps. Guide specializzate hanno accompagnato i ragazzi alla scoperta di capolavori della scultura antica. Al termine della visita, a sottolineare come arte e sport debbano essere alla portata di tutti, gli studenti si sono esibiti in assalti di scherma nel magnifico cortile cinquecentesco del Palazzo. Ad assistere alle loro dimostrazioni e abilità fisiche uno spettatore d’eccezione, il regista Carlo Verdone, che proprio in questo palazzo ha girato scene del suo ultimo film “Benedetta follia”.