SCIPPA DONNA: ARRESTATO GRAZIE ALLE TELECAMERE

Le immagini delle telecamere di sicurezza lo inquadrano mentre strattona una donna, facendola cadere a terra nell’androne di un palazzo, per rubarle la borsetta. Un marocchino di 32 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato Mirafiori che lo hanno sorpreso nascondo in un armadio nell’abitazione di un vicino di casa della vittima dello scippo, un italiano di 40 anni sottoposto agli arresti domiciliari.
E’ stato quest’ultimo a tradire involontariamente lo scippatore, aiutandolo a nascondersi per poi presentarsi alla polizia intervenuta sul luogo del delitto dopo essersi cambiato d’abito. Un particolare, immortalato dalla telecamere, che non è sfuggito alla polizia a cui la donna si era rivolta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*