SEA WATCH “INTERVENGA CORTE STRASBURGO”

La Sea Watch 3, secondo quanto si apprende, ha inviato una richiesta di “misure provvisorie” alla Corte di Strasburgo per chiedere all’Italia di consentire lo sbarco dei migranti. La Corte ha rivolto una serie di domande sia alla Sea Watch 3 che al governo italiano.