TORINO, CHIUSO IL BAR DELLE AGGRESSIONI

TORINO, CHIUSO IL BAR DELLE AGGRESSIONI

DUNUNCIATI TRE ALBANESI RESPONSABILI DI ATTI VIOLENTI

Lesioni aggravate, violenza privata aggravata, danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad offendere: con queste accuse sono stati denunciati tre cittadini albanesi, pregiudicati per gravi reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di armi.I tre uomini sono stati identificati dagli investigatori della Polizia di Stato come responsabili della violenta aggressione, all’interno del bar “Cafè Junior, di Corso Palermo, a Torino, di due loro connazionali.

PER LA POLIZIA IL BAR ERA COVO DI PREGIUDICATI

– Da controlli effettuati risulta che nel locale, teatro in altre occasioni di risse e pestaggi, ci fosse una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose. Per questo motivo, per i ripetuti episodi di violenza, e ritendendo che il Cafè Junior costituisca un pericolo costante ed imminente per la sicurezza dei cittadini, contribuendo all’incremento dei fenomeni delinquenziali della zona, il Questore di Torino Francesco Messina ha sospeso per 15 gg. la validità della licenza dell’esercizio pubblico, con la conseguente immediata chiusura al pubblico dei locali

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*