TORINO PRIDE, IN CENTOMILA SFILANO IN CENTRO AL GRIDO “NESSUN DORMA!”

TORINO PRIDE, IN CENTOMILA SFILANO IN CENTRO AL GRIDO “NESSUN DORMA!”

Migliaia di persone hanno sfilato nel centro di Torino da piazza Statuto a piazza Vittorio Veneto per il Torino Pride edizione 2018. Presenti anche la Sindaca Appendino con la giunta e il presidente del Consiglio Regionale Nino Boeti.

E nel corso della manifestazione è stata presentata anche la “Deomofobina“, un ‘farmaco’ a base di conoscenza pensato per guarire gli omofobi. All’interno non ci sono compresse ma un coloratissimo bugiardino con le definizioni di sesso, identità ed espressione di genere, orientamento sessuale. L’iniziativa è di Geco, l’associazione delle famiglie e dei figli contro l’omofobia, col patrocinio di Comune di Torino e Farmacie Comunali, della Regione Piemonte e del Coordinamento Torino Pride.

“Ne spediremo dieci scatole al ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana“, annuncia l’assessora alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerutti, mentre sfila al Torino Pride, la parata per i diritti delle persone Lgbtqi. “Insieme ci sarà una lettera con una richiesta – aggiunge -: cambiare la dicitura del suo dicastero da ministero della Famiglia a ministero delle Famiglie. Perché di famiglie ce ne sono di tipi diversi, che piaccia o no”.

 

Torino Pride 2017, così era andata l’anno scorso

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*