TRAPANI: FURTO DI ENERGIA ELETTRICA, UN ARRESTO A MARSALA

Palermo, 9 feb. (AdnKronos) – Con l’accusa di furto di energia
elettrica i carabinieri hanno arrestato a Marsala, in provincia di
Trapani, un 31enne. Durante un controllo nell’abitazione
dell’uomo i militari hanno notato che nonostante il contatore fosse in
blocco con le spie rosse accese l’appartamento era raggiunto comunque
dall’energia elettrica.
Anche grazie all’intervento di alcuni tecnici è stato scoperto un cavo
elettrico volante che dalla strada giungeva direttamente all’immobile
del 31enne e un interruttore che consentiva di attivare e disattivare
il flusso di corrente elettrica nell’appartamento. Dopo la convalida
dell’arresto è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla
polizia giudiziaria. Già la scorsa settimana a Petrosino i carabinieri
avevano denunciato sei persone che si erano allacciandosi abusivamente
alla rete elettrica pubblica.
(Loc/AdnKronos)