Un’estate di impegno nella lotta al cambiamento climatico con i “Climate Change Camp”

Mercoledì 29 maggio alle ore 18,30, alla Casa del Fiume (via Porta Mondovì 11A) si terrà la presentazione ufficiale dei “Climate Change Camp”, organizzati e promossi dal Parco fluviale Gesso e Stura in collaborazione con La Fabbrica dei Suoni per l’estate 2019. L’iniziativa, che prende spunto dall’attivismo innescato dalla giovane Greta Thumberg e dal movimento globale dei #fridaysforfuture, intende contribuire alla sensibilizzazione dei più giovani sul delicato problema dei cambiamenti climatici e si inserisce nel programma di comunicazione che il Parco promuove e organizza nell’ambito del progetto europeo finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Interreg Alcotra “CClimaTT– Cambiamenti Climatici nel Territorio Transfrontaliero ”.

I “Climate Change Camp” coinvolgeranno i partecipanti in attività ambientali, naturalistiche e scientifiche con un focus specifico sul cambiamento climatico e sulle conseguenze che ne derivano. Grazie ad una settimana di full immersion nello studio dell’argomento con giochi, escursioni e laboratori, una volta compreso il ruolo importantissimo che i giovani rivestono nel combattere e mitigare l’andamento dei cambiamenti climatici, i ragazzi diventeranno loro stessi testimonial del problema attraverso la realizzazione di un TG. Il video realizzato verrà divulgato sui canali del Parco e sui media locali, diventando uno strumento per la sensibilizzazione di tutta la cittadinanza.

Verranno organizzati due camp: il primo dal 24 al 28 giugno rivolto ai ragazzi che nell’a.s. 2018-2019 hanno frequentato le classi 4° e 5° della scuola primaria; il secondo dal 1° al 5 luglio per i ragazzi che nell’a.s. 2018-2019 hanno frequentato le classi 1°, 2 ° e 3° della scuola secondaria di primo grado. Le attività faranno base alla Casa del Fiume, con uscite su tutto il territorio del Parco e aree limitrofe e si svolgeranno tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 18,30. La partecipazione ai camp è gratuita ed è riservata ai ragazzi residenti nei comuni aderenti al Parco: Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca, Fossano, Montanera, Rittana, Roccasparvera, Roccavione, Sant’Albano Stura, Salmour, Trinità e Vignolo.

La domanda di iscrizione e il programma di dettaglio sono disponibili sui siti www.parcofluvialegessostura.it e www.cclimatt.eu. Le iscrizioni devono essere inoltrate via mail all’indirizzo parcofluviale(at)comune.cuneo.it a partire dal 22 maggio fino alle ore 12 del 5 giugno.

Il 6 giugno, alle ore 17, alla Casa del Fiume si procederà alla selezione, tramite sorteggio, delle domande ritenute idonee.