WTA TORNA A PALERMO, ATTESA ANCHE BERTENS

Sei anni dopo Palermo e la Sicilia tornano a respirare aria di grande tennis. Dal 20 al 28 luglio le migliori giocatrici del mondo si presenteranno sui campi della terra rossa del circolo di viale dell’Olimpo per la 30esima edizione del “Palermo Ladies Open”, unica prova in Italia del circuito Wta insieme agli Internazionali. La presentazione è avvenuta a Roma presso la sala Polifunzionale della presidenza del Consiglio dei Ministri. “E’ un momento molto felice per il nostro sport – ha esordito il presidente della Federtennis Angelo Binaghi – Scoppiamo di passione, il tennis cresce in tutto il nostro Paese. La storia della Sicilia, che ha dato i natali a Marco Cecchinato e che ha rilanciato Roberta Vinci anni fa, sia il miglior viatico perché questo grande fiorire di tornei abbia successo a cominciare da questo torneo di Palermo”.

Il torneo è dotato di un montepremi di 250 mila dollari e vedrà al via 32 giocatrici nel tabellone principale del singolare mentre saranno 16 le coppie che si daranno battaglia nel doppio, mentre 24 tenniste saranno ammesse alle qualificazioni. “Quando mi è stata presentata questa volontà e questa opportunità ho subito caldeggiato l’iniziativa – ha sottolineato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport Giancarlo Giorgetti – Basta vedere l’albo d’oro per vedere il prestigio del torneo e da parte nostra c’è tutto il supporto e l’appoggio per questa manifestazione”. Il torneo verrà trasmesso in 120 paesi di tutto il Mondo con circa 800 ore di programmazione tra dirette televisive, streaming e highlights con un audience complessivo di 5 milioni d telespettatori. “Palermo non è più solo calcio perché sennò piangeremmo soltanto – ha scherzato il sindaco del capoluogo siciliano Leoluca Orlando riferendosi alle vissitudini della società rosanero – Palermo è tennis e lo è ai massimi livelli possibili anche con la presenza della numero quattro del mondo, l’olandese Kiki Bertens”. Il torneo di qualificazione prenderà il via sabato 20 luglio mentre lunedì 22 avranno inizio i match del tabellone principale: gli incontri si giocheranno dalle ore 16 alle 24 su tre campi all’aperto con il campo centrale, la nuova “Country Arena”, che è dotata di 2.200 posti a sedere. “Ci auguriamo di avere la partecipazione di Camila Giorgi che sta affrontando un momento di difficoltà fisica – ha svelato il direttore del torneo Oliviero Palma – Abbiamo anche la speranza di avere Sara Errani che è un patrimonio del nostro circolo”. A distanza di due mesi e mezzo dall’inizio del torneo sono già oltre 600 gli abbonamenti giornalieri acquistati dagli appassionati. Le tessere per l’intera settimana e i singoli biglietti giornalieri sono in vendita sulla piattaforma web Vivaticket, novità dell’edizione 2019 è il biglietto ground che consentirà l’accesso a tutti i campi secondari da sabato 20 a giovedì 25 luglio.