Coronavirus, stabile la situazione nelle terapie intensive degli ospedali piemontesi

Ospedale Covid

Oggi (venerdì 22 luglio) l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 140nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui19dopo test antigenico), pari allo 0,7% di 18.879 tamponi eseguiti, di cui15.597antigenici. Dei 150 nuovi casi, gli asintomatici sono 55(39,3%). I casi sono così ripartiti: 29 28 screening, 73 contatti di caso, 39 con indagine in corso, 3 RSA/Strutture Socio-Assistenziali; casi importati 5 casi (3 dall’estero, 2 da altre regioni italiane). Il totale dei casi positivi diventa quindi 368.366così suddivisi su base provinciale: 29.757 Alessandria, 17.550 Asti, 11.564 Biella, 53.166 Cuneo, 28.433 Novara, 197.059 Torino, 13.784 Vercelli, 13.017 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.510 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.526 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 3(come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 45(-7rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1364. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.784.925(+18.879rispetto a ieri), di cui 1.858.675 risultati negativi.

I decessi restano 11.699.Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.566 Alessandria, 713 Asti, 433 Biella, 1.454 Cuneo, 944 Novara, 5.591 Torino, 525 Vercelli, 373 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

355.253guariti.I pazienti guariti sono complessivamente 355.253(+29rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 28.037 Alessandria, 16.793 Asti, 11.064 Biella, 51.513 Cuneo, 27.360 Novara, 190.810 Torino, 13.206 Vercelli, 12.617 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.441 extraregione e 2.412 in fase di definizione.