OZEGNA – Un progetto per i giovani: creare una Consulta di ragazzi e ragazze

ozegna federico pozzo

OZEGNA – Un progetto rivolto ai giovani di Ozegna. Una bella iniziativa che il Comune ha deciso di portare avanti, con portavoce il vicesindaco con delega alle Politiche Giovanili, Federico Pozzo, che n’è stato il promotore.

Quello di realizzare una Consulta composta appunto da ragazzi e ragazze del paese, che si confronti con l’Amministrazione, faccia capire i problemi esistenti, ma si metta anche a disposizione. Per farlo conoscere a dovere e divulgarlo è stata redatta una lettera, che è stata consegnate nei giorni scorsi a tutte le famiglie.
“Carissimi Giovani, In qualità di Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Giovanili vi scrivo in merito ad un progetto che vorrei condividere e realizzare con tutti voi – è riportato sulla missiva – L’obiettivo di questa Amministrazione è quello di avviare una vera e propria progettualità nel campo delle politiche giovanili”.

“In un momento in cui la realtà giovanile è in continuo movimento e le problematiche
che la riguardano sono molteplici e complesse – prosegue lo scritto – riteniamo importante e fondamentale il momento di confronto, istituzionalizzando un luogo specifico dove i giovani possono avere la parola sui problemi riguardanti il Comune, assicurando così una formazione alla vita democratica ed alla gestione della vita cittadina”.
Perché il punto di vista dei ragazzi, le loro esperienze, le loro problematiche e necessità sono importante ed utili al fine di una crescita generale del paese. “Puntare sui giovani e sulle loro iniziative è sempre stato il principale obbiettivo del nostro Sindaco Sergio Bartoli e la sua squadra ne è l’esempio”.

“Obiettivo è costituire una Consulta Giovanile di confronto e dibattito democratico ove raccogliere, da un lato, sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile per poi riportarlo al Consiglio Comunale o alla Giunta e dall’altro idee che possano aggregare e coinvolgere tutto il Paese su temi come lo Sport, la Cultura, l’Arte e il volontariato”.
Sarà allestito un evento, che si terrà il prossimo 24 ottobre alle ore 21.00 presso la Sala Consigliare del Comune di Ozegna, il quale avrà il compito di approfondire gli argomenti proposti nella lettera e raccogliere le adesioni a questo Progetto.
Per chi volesse maggiori informazioni può contattare il vicesindaco, chiamando il 342-1557556.

ozegna pozzo e bartoli