Tomsk, “un’isola d’ingegno in un mare di risorse”

Tomsk, “un’isola d’ingegno in un mare di risorse”

Fonte:

L’internazionalizzazione non ha confini e si spinge persino nella lontana Siberia. Le aziende operanti nei settori dell’ICT, dell’agroindustria e del biomedicale possono infatti trovare nel distretto di Tomsk un terreno fertile per l’avvio di nuovi investimenti, capaci di consolidare i legami imprenditoriali che accomunano l’Italia e la Federazione Russa.
Voce: Lorenzo Angeloni, Direttore Generale della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese